Top
I giardini del museo Rodin trasformati per Dior - iDesignMe
fade
18320
post-template-default,single,single-post,postid-18320,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

I giardini del museo Rodin trasformati per Dior

I giardini del museo Rodin trasformati per Dior

Come ogni anno, anche per questa stagione la maison Dior, ha preparato qualcosa di veramente spettacolare per la sfilata primavera/estate 2014. Bureau Betak ha installato, all’interno dei giardini del museo di Rodin, lo spazio che ha accolto la passerella della maison.

iDesignMe-Musee-Rodin-Dior-01

iDesignMe-Musee-Rodin-Dior-03

La “pelle” esterna del padiglione presenta una facciata arancione effetto metallico riflettente, mentre lo spazio interno si trasforma in uno spazio estremamente scenografico, molto differente dalle cascate di fiori degli anni scorsi. Hanno optato per uno stile minimale, molto simile alla struttura di un ghiacciaio, frammentato e lineare. Un accogliente nido candido, che accoglie la passerella per le statuarie modelle.

Una sfilata intima, accolta in uno spazio decisamente sensuale, una serie di elementi che integrano lo spazio, che lo movimentano dandone un aspetto rilassante ed accogliente.

iDesignMe-Musee-Rodin-Dior-02

iDesignMe-Musee-Rodin-Dior-04

Via

 

 

 

Serena
Serena

Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente... design!

No Comments

Post a Comment