Top
Naki, illustrazioni dal sapore rurale
fade
22092
post-template-default,single,single-post,postid-22092,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Naki

Naki

Sapete che ci piace un sacco conoscere i creativi da vicino! Oggi è la volta di Naki, che abbiamo già citato in diverse occasioni, seguiamo da anni e oggi abbiamo deciso di fare qualche domanda per capire qualcosa in più sul suo mondo creativo!

Da che parte dell’Italia vieni? Ha influito sulla tua creatività la tua provenienza?
Nel generale direi Nord Italia ma nello specifico arrivo da un paesino sul Lago di Como.
Sono cresciuta con le montagne e l’acqua davanti senza rendermene conto ogni singolo giorno fino a quando non mi sono trasferita in città una volta arrivata nel grigiume milanese… l’ho notato! D’improvviso mi sono resa conto del valore del mio Lago e ora disegno montagne e onde ovunque se posso.

iDesignMe-Naki-01

Di cosa ti occupi nella vita?
Non l’ho ancora capito … forse l’illustratrice … se qualcuno lo sa mi faccia sapere!

Da dove trai ispirazione?
Principalmente dalla gente…so che quello che sto per dire non ha molto senso ma il mio lavoro si basa moltissimo sui ritratti, anche se poi questi personaggi che ne escono non hanno praticamente caratteri somatici…

Come hai iniziato?
Naturalmente direi… ho sempre seguito tutti gli studi sapendo che volevo disegnare, solo che non avevo ben capito come e che cosa! Questo stile è nato senza forzature a ripensarci lo trovo sconcertante

Hai qualche artista/illustratore/musicista… che apprezzi e che porti con te nel tuo percorso creativo?
Ascolto molta musica ma più specificamente ascolto molte RADIO.
Questo perché quando disegno ascolto… fa parte del processo creativo (siamo in tantissimi in questo campo).
Ho tantissimi Illustratori, artisti e tatuatori che seguo e ammiro e che a loro malgrado sono stati i miei insegnanti guardo molto alla scena Australiana per gli illustratori/artisti
ma nomi come Miss Van, Timber, Jon Contino e Magico Mora sono sempre in valigia!

Progetti nei quali ti vedremo coinvolta o novità per il nuovo anno?
-Spero tantissimi! Per ora posso solo confermare di rimanere nella squadra di IF Bags anche quest’anno.
Ci saranno un paio di mostre e spero tante altre novità

Per ora vi segnaliamo che dal 22 Ottobre potrete vedere una sua personale a Bologna, cosa non da tutti! Quindi complimenti a Naki, noi le facciamo un grande in bocca al lupo e vi suggeriamo di seguirla sulla sua pagina FB per rimanere aggiornati con tutto quello che fa!

iDesignMe-Naki-06

Serena
Serena

Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente... design!

No Comments

Post a Comment