Top
migliori alberghi di Amsterdam
fade
21499
post-template-default,single,single-post,postid-21499,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Ecco due dei migliori alberghi di Amsterdam!

Ecco due dei migliori alberghi di Amsterdam!

Partiamo per un altro viaggio alla scoperta delle città e del design! Eccovi due dei migliori alberghi di Amsterdam, due vere perle di design!

Il primo è l’Hotel The Exchange. L’originalità qui è prioritaria! Le camere vanno da 1 a 5 stelle e sono state allestite dagli studenti dell’AMFI (Amsterdam Fashion Institute), che le hanno “vestite” come se si trattasse di modelli in carne ed ossa. L’avventore di questa struttura ha così la possibilità di addormentarsi e risvegliarsi in un contesto del tutto unico, in una stanza che di sicuro rende il soggiorno indimenticabile!

idesignme_Hotel The Exchange 3

 

idesignme_Hotel The Exchange 1

L’altro è lo Student Hotel. Non aspettatevi niente di simile ad un ostello, è un albergo per studenti decisamente esigenti, amanti del design e del buon mangiare. Non solo c’è molta attenzione alla qualità degli spazi, ma anche a quella del cibo, offrendo un servizio completo e personalizzato, permettendo agli ospiti di rispettare la propria dieta e fornendo anche a chi non pernotta all’interno della struttura un servizio di ristorazione eccellente. Inoltre c’è possibilità di usufruire di una bicicletta – altrimenti non saremmo ad Amsterdam – e di una palestra. Direi che non ci sono scuse per chi torna da là fuori forma!

idesignme_student hotel 4

idesignme_student hotel 1

 

 

 

 

 

Agnese
Agnese D'Alfonso

Ciao a tutti! Sono Agnese, architetto, design-addicted e amante del cibo! Sono una persona curiosa, amo osservare e cercare sempre nuovi spunti. Credo nella condivisione delle idee e dei progetti e penso sia essenziale confrontarsi sempre con qualcosa di nuovo: varietà e creatività, per me, sono gli ingredienti essenziali nel lavoro!

No Comments

Post a Comment