Top
Together we can change - iDesignMe
fade
21938
post-template-default,single,single-post,postid-21938,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
iDesignMe / Cities  / Amsterdam  / Together we can change

Together we can change

“Together we can change the way products are made” è lo slogan di Fairphone, la compagnia olandese che produce smartphone con materiali eco-compatibili, riparabili dall’utente stesso. Questa è anche l’idea alla base del progetto dei nuovi interni degli uffici di Amsterdam, opera del lavoro congiunto degli studi Melinda Deist Interior Design e Modderman.

idesignme_Fairphon 1

L’intervento sull’esistente è stato tutt’altro che invasivo, anzi, minimale. La richiesta del cliente era di avere un ampio spazio a pianta libera, il più possibile pulito e luminoso, perciò gli ambienti necessariamente chiusi, come le sale riunioni sono state accorpate in un unico blocco, completo di servizi quali bar e cucina, vicino all’ingresso, mentre gli spazi di lavoro sono posti accanto alle aperture. I telai delle finestre, che sono stati mantenuti e riverniciati, scandiscono e stabiliscono le misure delle sale riunioni. Le pareti perimetrali non sono state modificate, al fine di lasciarle come testimonianza del tempo, della vita di questo spazio. Per quanto riguarda i muri di nuova costruzione, si è scelto di utilizzare un rivestimento in legno di recupero.

idesignme_Fairphon 2

Gli arredi sono stati acquistati su e-bay e su negozi di mobili usati. Nonostante il largo impiego di oggetti di recupero, il risultato è molto fresco. Lo spazio, in pieno stile industrial – che a noi tanto piace – con le sue preesistenze, i suoi arredi e i suoi garbati tocchi di nuovo, racconta tante storie diverse. Allora, vi piace?

idesignme_Fairphon 3

Staff
Staff
No Comments

Post a Comment