Top
El moro - iDesignMe
fade
23738
post-template-default,single,single-post,postid-23738,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
iDesignMe / Cities  / Città del Messico  / El moro

El moro

Recentemente, per questioni di lavoro mi sono trovata a contatto con il mondo della ristorazione, da sempre è stata una delle mie passioni, soprattutto curarne l’aspetto visual, un esempio che mi è immediatamente balzato agli occhi è El Moro, una churreria che sorge a Città del Messico.

iDesignMe-El-Moro-churreria-01 iDesignMe-El-Moro-churreria-04

I churros sono un dolce di pastella fritta che tendenzialmente vengono accompagnati da una saporita cioccolata calda, un prodotto non semplicissimo da vendere, ma Cadena Asociados ha fatto un lavoro magistrale dandogli valore sia negli interni che nella grafica, optando per un design minimale in cui tutto è candido e fresco (in opposizione al piatto, che di certo non brilla per leggerezza). L’associazione delle piastrelle bianche con disegni blu, i legni estremamente chiari e soprattutto le grafiche lineari sviluppate con un font sans serif (un font senza grazie; carattere a bastone) contribuisco a creare un immagine pulita e netta.

iDesignMe-El-Moro-churreria-05 iDesignMe-El-Moro-churreria-02iDesignMe-El-Moro-churreria-03

El Moro offre ai suoi clienti churros dal 1935, lo studio Cadena Asociados ha avuto la lungimiranza di “trasformarlo” mantenendo dei caratteri comuni col passato. La cromia sviluppata, quasi mediterranea, associata a disegni di stampo tradizionale si associa in modo perfetto alle altre scelte. Persino l’outfit di chi vi lavora è splendidamente in linea. Un progetto magnificamente riuscito, la trasformazione di un prodotto tradizionale e “oleoso” in un fresco luogo che ognuno di noi vorrebbe frequentare.

 

 

All images © Moritz Bernoully

Serena
Serena

<p>Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente… design!</p>

No Comments

Post a Comment