Top
Joy Bar - iDesignMe
fade
24462
post-template-default,single,single-post,postid-24462,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Joy Bar

Joy Bar

Sapete quando vi innamorate a prima vista? Quando passando davanti ad un luogo sentite di appartenergli? Ecco mi è successo con il Joy Bar e non ho potuto evitare di approfondire la "sua" conoscenza facendomi raccontare qualcosa di più dai suoi creatori!  "Joy non è solo un bar. Joy è un progetto che nasce dalla volontà di creare a Milano - Zona Lambrate - uno spazio nuovo, fresco ed in continua evoluzione."

Joy Bar sorge nella biblioteca di Via Valvassori Peroni ed è uno spazio che funge sia come area di lavoro, che come area di svago, un fulcro tra quegli ambienti in grado di valorizzare le potenzialità intrinseche di un luogo e di chi lo vive.

Quello che mi ha affascinato di questo spazio è stato l'utilizzo di materiali "umili" e la capacità di trasformarli in un quid unico per quello spaio. La rete metallica elettrosaldata da cantiere diventa quindi sia un rivestimento per le pareti, che una linea di splendidi sgabelli dallo stile elegante e moderno.

Il progetto è stato realizzato dall' A T E L I E R + - 30, un collettivo composto da Francesco Balsarini, Alberto Lunari, Giovanni Nardi, Cecilia Ricci che nasce dal desiderio di integrare la Progettazione  con un nuovo manifesto verde. La collaborazione di un gruppo eterogeneo, under trenta e proveniente da background differenti, con molteplici output che spaziano dall’architettura e il design, al paesaggio, fino alla fotografia e alla grafica. La progettazione così, si rivela come esperienza a tutto tondo, capace di valorizzare le potenzialità intrinseche di un luogo e di chi lo vive, con l’obbiettivo di creare una realtà socialmente e ambientalmente utile e condivisa.
 iDesignMe-JoyBar-01

 

 

 

iDesignMe-JoyBar-04 iDesignMe-JoyBar-03

 

 

Serena
Serena

Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente... design!

No Comments

Post a Comment