Top
Camino o stufa - iDesignMe
fade
23083
post-template-default,single,single-post,postid-23083,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Camino o stufa

Camino o stufa

È ufficiale, è arrivato il freddo! Quindi, camino o stufa, questo è il dilemma! Siete anche voi amanti di tutti quei piccoli adorabili rituali che d’inverno rendono impossibile abbandonare il divano? Se avete risposto sì, di certo amerete anche voi, come me, alla follia queste favolose entità portatrici di calore. Quello che resta da capire è come fare a scegliere tra l’uno e l’altra, le tipologie sono diverse e non è così semplice. MCZ ci aiuta, offrendoci un’ampia gamma di prodotti, tutti di ottima qualità!

Fondamentalmente potete basarvi sul tipo di combustibile, per fare una prima suddivisione. Sia camini che stufe possono essere alimentati a legna o a pellet. Le stufe naturalmente non sono vincolate dalla morfologia dell’ambiente quanto i camini, che richiedono anche un maggiore investimento iniziale.

Le stufe a pellet, rispetto a quelle a legna, rappresentano una scelta molto economica. La resa, infatti, rispetto ai costi di mantenimento, è davvero elevata. Inoltre, permettono di riscaldarsi in modo ecologico e con estrema facilità, oltre ad offrire la strepitosa possibilità di programmarne il funzionamento!

idesignme_MCZ_stufe_pellet

La stufa a legna, invece, è per gli amanti della tradizione. Il combustibile è a buon mercato e potrete regorlarne l’utilizzo personalmente, dal momento che queste stufe vanno alimentate, ovviamente, a mano. Irrinunciabile per gli amanti del vintage e anche per un interno in stile industrial, in cui la stufa diviene senz’altro protagonista!

idesignme_MCZ_stufe_legna

Se invece volete optare per qualcosa che si integri in modo totale con la vostra abitazione, scegliete un camino!

Anche in questo caso avete possibilità di scelta. Il camino a pellet permette di riscaldare vari ambienti della casa, grazie ad un sistema di canalizzazione. Inoltre il vantaggio di non dover utilizzare spazio per una legnaia non è poco, soprattutto se gli spazi a disposizione non sono particolarmente ampi.

idesignme_MCZ_camini_pellet

Il camino a legna, inutile dirlo, ha un fascino intramontabile, anche se comporta una manutenzione un po’ più impegnativa. Anche in questo caso è possibile sfruttare il calore prodotto per i vari ambienti. Inoltre, questi camini si possono completare con cornici o rivestimenti realizzati su misura o venduti a catalogo, in modo da renderli ancora più integrati con lo spazio in cui vengono inseriti.

idesignme_MCZ_camini_rivestimento

Insomma, direi che è impossibile sbagliare. Resta solo da capire quale scelta sia più vicina alla vostra idea di design!

Agnese
Agnese D'Alfonso

Ciao a tutti! Sono Agnese, architetto, design-addicted e amante del cibo! Sono una persona curiosa, amo osservare e cercare sempre nuovi spunti. Credo nella condivisione delle idee e dei progetti e penso sia essenziale confrontarsi sempre con qualcosa di nuovo: varietà e creatività, per me, sono gli ingredienti essenziali nel lavoro!

No Comments

Post a Comment