Top
Mama Shelter di Istanbul - iDesignMe
fade
12461
post-template-default,single,single-post,postid-12461,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Mama Shelter di Istanbul

Mama Shelter di Istanbul

Abbiamo già parlato dell’hotel Mama Shelter progettato da Philippe Starck a Marsiglia, ma questa catena ci ha nuovamente colpito con la recente apertura della sede Turca, ad Istanbul.


La catena di alberghi è caratterizzata dalla medesima energia: colori, materiali, oggetti e stili si uniscono mescolandosi ed fondendosi con naturalezza. Nato all’interno di un centro commerciale di cui occupa gli ultimi tre piani, è decisamente inconfondibile.

iDesignMe_design_hotel_mamashelteristanbul

 

iDesignMe_hotel_mamashelteristanbul

Aperto ufficialmente il 15 Marzo, sorge in uno dei quartieri più alla moda di Istanbul, Beyoğlu. Firmato anch’esso dal designer Philippe Starck e dall’imprenditore proprietario della catena Jeremie Trigano, si avvale della collaborazione dello chef pluristellato Alain Sanderens. Gli spazi comuni, come i ristoranti, sono caratterizzati da colori vivaci, materiali hi tech come l’acciaio e più tradizionali come il legno. Splendidi la parete con gli strumenti musicali o i soffitti neri caratterizzati da scritte e disegni, soprattutto nella eclettica zona bar.

iDesignMe_bar_mamashelteristanbul

iDesignMe_interior_mamashelteristanbul

I prezzi sono abbordabili, oscillano dai 90€ per una singola ai 179€ per una “Big Mama” completata da una splendida vista panoramica. Le 81 camere  sono decisamente rilassati e di un lusso non sfacciato: bianco, grigio e nero si accostano contrastando in un sistema fatto di piccoli toni chiaroscurali, completato da tocchi estrosi che riprendono lo stile degli spazi comuni.iDesignMe_rooms_mamashelteristanbul iDesignMe_room4_mamashelteristanbulSe avete programmato per la primavera una fuga romantica ad Istanbul, una visita non potete non farla: per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito in italiano di Mama Shelter Istanbul.

Serena
Serena

Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente... design!

No Comments

Post a Comment