Top
Una casa per bambole a misura d'uomo by knock - iDesignMe
fade
15386
post-template-default,single,single-post,postid-15386,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
iDesignMe / Design  / Interior  / Una casa per bambole a misura d’uomo by knock

Una casa per bambole a misura d’uomo by knock

Per presentare la nuova linea arredo casa di H&M lo studio di design Knock, ha costruito una casa per le bambole con annesso giardino a misura d’uomo. LA H&M Dollhouse è stata allestita per 300 tra i top interior designer e giornalisti di moda all’interno di un vecchio cinema di Stoccolma.

iDesignMe-h+m-dollhouse-4 iDesignMe-h+m-dollhouse-3 iDesignMe-h+m-dollhouse-2iDesignMe-h+m-dollhouse-1

L’idea è appunto quella di riportarci in una atmosfera infantile, ricca di giochi e colori: ogni stanza infatti ha un proprio mood ed un proprio stile, con pezzi originali e divertenti per quanto riguarda i bambini, un tocco di shabby chic per la soffitta e un pizzico di glam per la camera da letto matrimoniale.

iDesignMe-h+m-dollhouse-5 iDesignMe-h+m-dollhouse-6 iDesignMe-h+m-dollhouse-7

Dopo l’esplorazione della surreale casa per le bambole i giornalisti hanno avuto modo di sedersi in giardino per un pranzo offerto dall’azienda, così da avere una perfetta visione della casa. Da questo allestimento ne è nata una versione pop up che ha girato un po’ per tutto il nord europa, infatti alcune stanze, diverse da queste sono state allestite a Francoforte ed Amsterdam a partire dal 2010.

Non abbiamo idea della qualità di tessuti e complementi arredo, ma siamo decisamente colpiti dall’iniziativa davvero originale e divertente.

H&M HOME DOLLHOUSE by KNOCK from KNOCK on Vimeo.

Serena
Serena

<p>Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente… design!</p>

No Comments

Post a Comment