Top
Kartell in Tavola con Patricia Urquiola - iDesignMe
fade
20451
post-template-default,single,single-post,postid-20451,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
iDesignMe / Design  / Kartell in Tavola con Patricia Urquiola

Kartell in Tavola con Patricia Urquiola

Il sodalizio tra il noto brand e l’eclettica designer continua con la presentazione a Colonia di “Kartell in Tavola” con Patricia Urquiola. La collezione  “Jellies Family” mostra uno stile decorativo peculiare ed affascinante, caleidoscopiche trasparenze ed effetti diamantati per una serie di tonalità leggere ed impalpabili.

iDesignMe-kartell-urquiola-jellies-family-group

Piatti, bicchieri e caraffe riflettono la natura cristallina di Kartell, oramai vero e proprio marchio di fabbrica del brand e lo stile elegante ed etereo della Urquiola, che ha da sempre la capacità, sia che si parli di tessuti che di oggetti in di trasferire il suo stile unico ed il suo background spagnolo creando una alchimia incredibile.

iDesignMe-kartell-urquiola-jellies-family-colors

La cultura della designer e la tecnologia messa a disposizione da Kartell portano a sperimentare e contaminare ogni oggetto prodotto, trasformando ogni realizzazione in un progetto unico ed affascinante.

iDesignMe-kartell-urquiola-jellies-family-still

Materiale, texture, forma e superficie sono un tutt’uno in questi oggetti che non sono solo belli, ma anche e soprattutto funzionali. Se dovessi raccontare le sensazioni che mi trasmettono gli oggetti realizzati per Kartella dalla Urquiola in questo caso direi limpidezza, eleganza ed un pizzico di sensualità conferita dalle tante sfaccettature dei prodotti. Insomma a mio parere un altro punto messo a segno da uno dei brand maggiormente produttivi e di grande stimolo per “noi” designer.

Serena
Serena

<p>Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente… design!</p>

No Comments

Post a Comment