Top
Diesel e Seletti sbarcano in Usa
fade
20507
post-template-default,single,single-post,postid-20507,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive
iDesignMe / Design  / Brand  / Diesel e Seletti sbarcano in Usa

Diesel e Seletti sbarcano in Usa

Diesel e Seletti sbarcano in Usa: i due brand decisamente sulla cresta dell’onda presentano negli Stati Uniti “Machine Collection” e “Cosmic Diner”, due collezioni dalle atmosfere industrial con un pizzico di punk.

Dopo il successo ottenuto in Europa il rivoluzionario marchio di design e l’iconico lifestyle brand presentano la linea di accessori dedicati alla tavola durante il New York Now, fiera che avrà luogo dal 31 Gennaio al 4 Febbraio presso lo Javits Center.

Già lanciata allo scorso Salone del Mobile di Milano ed a ruota nelle più conosciute e rinomate fiere del settore questa nuova linea fa parte della collezione Diesel Living, e presto sarà acquistabile anche nei migliori store americani.

Nella Machine Collection si mescolano due mondi: la fine porcellana bianca prende la forma di meccanismi e ingranaggi. Piatti e bicchieri, contenitori e ciotole, tazze e tazzine, tutto acquisisce un aspetto industrial.

La Cosmic Diner è progetto più onirico, in cui l’intero sistema solare, 9 pianeti, il Sole e la Luna, vengono trasformati in una collezione da tavola affascinante.

iDesignMe-Seletti-Diesel-Cosmic-diner_compo-1

Cosmic Diner - Diesel with Seletti

Per completare l’intera collezione Diesel Living with Seletti si ha Ghost Shell (la  versione “punk”, di un classico contenitore),  i candelabri Transmission (in ceramica con finitura in metallo invecchiato in tre misure) e DIY Place Setting (la posateria a guisa di chiavi inglesi).

Tutta la collezione sarà quindi disponibile nei migliori negozi in Nord America a partire da Febbraio 2015.

Serena
Serena

<p>Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente… design!</p>

No Comments

Post a Comment