Top
Label chair - iDesignMe
fade
14946
post-template-default,single,single-post,postid-14946,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Label chair

Label chair

La Label Chair progettata dal designer Félix Guyon in collaborazione con l’azienda californiana La Firm Design, è una sedia pieghevole che quanto viene chiusa ha l’aspetto di una etichetta dallo spirito vintage. Félix Guyon è un designer made in Montreal, che si è formato presso Università di Montreal e la Scuola di design di Nantes Atlantique in Francia.

Folding Wooden Chair Folding Wooden Chair

La seduta è realizzata interamente in betulla russa e acciaio, è decisamente affascinante, con il suo aspetto esile, ma solido, già perché quanto viene ripiegata è spessa solo 25 millimetri, mentre aperta presenta tutte le caratteristiche che sono richieste ad una sedia:  solidità, praticità e comodità. Penso sia una delle sedie più sottili mai realizzate.

La Label Chair presenta una foro rivestito per essere afferrata o agganciata a qualche supporto a muro, e graficamente, ha tutte le caratteristiche delle vecchie etichette: lo spazio per il nome ed in questo caso anche la professione di chi la dovrà occupare, e l’evento alla quale presenzierà e l’immancabile numero in successione per essere disposta anche in platee numerose.

iDesignMe_LabelChair_4

Un arredo perfetto per divenire anche un gadget per pochi fortunati selezionati oppure è perfetta per essere inserita in qualche locale pubblico, dove le immagino appese a muro in successione numerica, e dove ogni avventore può prendersi la sua sedia ed accomodarsi ad un tavolino, magari sorseggiando un buon bicchiere di vino, che ne dite?

 

Serena
Serena

Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente... design!

Post a Comment