Top
Octa di Bonaldo
fade
18178
post-template-default,single,single-post,postid-18178,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Octa di Bonaldo il tavolo che ha vinto il Good Design Award

Octa di Bonaldo il tavolo che ha vinto il Good Design Award

Il tavolo Octa di Bonaldo ha vinto all’interno della categoria furniture il prestigioso Good Design Award, premio internazionale di design assegnato ai prodotti più innovativi dell’anno.

Nato nel 1950, il Good Design Award è organizzato dal Chicago Athenaeum, museo di architettura e design, in collaborazione con l’European Centre for Architecture, Art, Design and Urban Studies. I prodotti premiati vengono esposti in maniera permanente all’interno del Chicago Athenaeum.

iDesignMe- Octa di Bonaldo-3  iDesignMe- Octa di Bonaldo-1

Octa deriva dal greco octo: il numero delle gambe che compongono il tavolo disegnato da Bartoli Design per Bonaldo, realizzate in tondino di metallo piegato e saldato. Ispirate al gioco dello Shanghai, le gambe di Octa sono, infatti, le vere protagoniste del nuovo progetto di Bartoli Design: conferiscono al tavolo un’inconsueta leggerezza visiva, oltre ad una grande solidità e stabilità.

Octa è disponibile in una grande varietà di finiture, tra cui spicca l’innovativo piano in ceramica (Laminam®) dalle altissime prestazioni. Octa è disponibile inoltre con il piano in legno laccato, massello o cristallo. La base è in metallo verniciato o cromato.

iDesignMe- Octa di Bonaldo-4

Serena
Serena

Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente... design!

No Comments

Post a Comment