Top
Gli Italiani, tecno-entusiasti! - iDesignMe
fade
22735
post-template-default,single,single-post,postid-22735,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Gli Italiani, tecno-entusiasti!

Gli Italiani, tecno-entusiasti!

Dite la verità, quante volte avete sognato che la casa si pulisse magicamente da sola? O che un’entità infaticabile accorresse in vostro aiuto al momento di stirare? A me, personalmente, è successo un mucchio di volte! Che ci crediate o no, siete in ottima compagnia. Se non lo conoscete già, vi presento il robot Folletto VR200, un prodotto di Vorwerk Folletto creato per migliorare le nostre vite, per quanti di noi non hanno abbastanza tempo da dedicare alla cura della casa o, semplicemente, per coloro che non amano farlo.

idesignme_Vorwerk - Folletto - VR200 3

In occasione del primo compleanno di questo meraviglioso ritrovato della scienza e della tecnica, la casa produttrice ha commissionato a Tns Italia una ricerca di mercato per avere un’idea più chiara del panorama italiano in merito al rapporto con la tecnologia e le mansioni domestiche. Quello che emerge è che il 68% degli abitanti delegherebbe volentieri le pulizie ad un maggiordomo tecnologico. Andando più nel dettaglio, le attività che verrebbero maggiormente delegate sono stirare (62%) e pulire i vetri (55%), mentre il 53% dei giovani tra i 18 e i 24 anni manderebbe volentieri il robot a buttare la spazzatura. Invece, accanto ad attività palesemente poco amate dagli Italiani, ne restano altre che ancora rivestono un ruolo importante nelle vite degli abitanti del bel Paese, confermando quelle che sono delle attitudini universalmente riconosciute di questa terra: soltanto il 24% degli intervistati utilizzerebbe il robot per cucinare, mentre il 10% lo impiegherebbe per fare la spesa.

idesignme_Vorwerk - Folletto - VR200 2

Un altro ambito toccato dal sondaggio è quello della mobilità: soltanto il 9% degli intervistati delegherebbe la guida dell’auto ad un robot, ma il 47% ritiene che nel futuro la mobilità sarà uno dei settori in cui i robot sostituiranno completamente l’uomo. Nel futuro si prevede anche che le macchine si occuperanno di assistere le persone in difficoltà, come gli anziani.

In definitiva, quello che emerge è che siamo un popolo di tecno-entusiasti, il 66% degli intervistati infatti ritiene che grazie ai robot la qualità della vita in futuro sarà migliore. In effetti, non si può non essere d’accordo. Ormai i ritmi di vita sono sempre più intensi, non è soltanto un luogo comune. Passiamo molte a lavorare e durante tutta la giornata siamo rincorsi e bombardati dai mezzi di comunicazione, i social, che grazie alle nuove tecnologie, ci seguono ovunque e in ogni istante, perciò ritengo che potersi affidare a questi formidabili macchinari per ritagliarsi un po’ più di tempo per sé sia una conquista inestimabile! Talmente inestimabile, che se volete davvero bene a qualcuno e desiderate cambiargli la vita, potreste anche pensare di fargli un bel regalo…anche perché, non per mettervi ansia, ma è quasi Natale!

Agnese
Agnese D'Alfonso

Ciao a tutti! Sono Agnese, architetto, design-addicted e amante del cibo! Sono una persona curiosa, amo osservare e cercare sempre nuovi spunti. Credo nella condivisione delle idee e dei progetti e penso sia essenziale confrontarsi sempre con qualcosa di nuovo: varietà e creatività, per me, sono gli ingredienti essenziali nel lavoro!

No Comments

Post a Comment