Top
Casa Milan: un tuffo nel mondo rossonero - iDesignMe
fade
18940
post-template-default,single,single-post,postid-18940,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Casa Milan: un tuffo nel mondo rossonero

Casa Milan: un tuffo nel mondo rossonero

Quando mi sopraggiunse qualche settimana fa l’invito a partecipare a questo evento rimasi basita e molto incuriosita, non ho mai seguito molto il calcio, non sono nemmeno di quelle persone che segue europei o mondiali… ma l’idea di essere tra i primi a visitare il nuovo Mondo Milan mi attraeva decisamente. Casa Milan, sede del museo dell’omonima squadra è stata progettata da Fabio Novembre, architetto e designer italiano di fama mondiale ed il suo tocco di percepisce immediatamente.
iDesignMe-Mondo Milano-SIT7
La visita si snoda attraverso un percorso storiografico che accosta accanto ai cimeli storici e alle opere d’arte celebrative della società le nuove tecnologie. Al suo interno troneggia una scultura dell’elicottero che segnò l’arrivo di Silvio Berlusconi a capo della squadra. Altro spazio che colpisce nettamente è la Sala dei Trofei che in mezzo ai 42 trofei vinti, si trova una enorme riproduzione della Coppa dei Campioni che è decisamente imponente.
iDesignMe-Mondo Milano-SIT4 iDesignMe-Mondo Milano-SIT3 iDesignMe-Mondo Milano-SIT5 iDesignMe-Mondo Milano- SIT1
Ambiente ammaliante, tutto giocato sui toni della squadra, mentre le linee nette e decise confluiscono di tanto in tanto in morbide ed avvolgenti curve che accolgono ed intrigano il visitatore. Inoltre ci si immerge negli anni di vita della squadra, dai suoi albori sino ai recenti successi, ci si tuffa tra coppe e maglie racconti e tecnologia.
All’ingresso del museo viene fornito un bracciale che registrerà, tramite la tecnologia RFID (Identificazione a Radiofrequenza – Radio Frequency Identification), il gradimento nei confronti di un oggetto o uno schermo e accosterà l’immagine dei visitatori a quella dei grandi campioni della squadra. L’alta tecnologia con cui è stato concepito questo progetto permette inoltre, tramite il proprio account di Google+ di rivivere o mostrare ad amici e parenti il meglio della vostra visita. Questo particolare mi ha decisamente colpito in quanto, penso, sia uno dei primi progetti di questo genere e permetta una “digitalizzazione” delle proprie visite, che vengono anche inviate via mail.
 iDesignMe-Mondo Milano-SIT2
La sede rossonera è in via Aldo Rossi 8 e segue un progetto di rinnovamento ed espansione del club voluto e iniziato dalla vice presidente Barbara Berlusconi e da tutta la squadra. Ed è proprio attraverso la stessa vice presidente, e ad alcune personalità storiche della squadra, quali Maldini, Baresi, Kakà e Shevchenko, che raccontano l’identità ed i valori della squadra.

Articolo Sponsorizzato

Serena
Serena

Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente... design!

No Comments

Post a Comment