Top
Milano Golosa 2013 - iDesignMe
fade
16663
post-template-default,single,single-post,postid-16663,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Milano Golosa 2013

Milano Golosa 2013

Conoscere, fare, assaggiare. Per non sprecare. È questa, in estrema sintesi, la filosofia di Milano Golosa, seconda edizione della manifestazione milanese dedicata al cibo “senza sprechi” che si terrà dal 12 al 14 ottobre. Milano Golosa vuole essere il punto d’incontro per tutti gli appassionati e professionisti che vogliono esplorare assieme ai maestri artigiani e agli esperti del settore food come (ri)conoscere e utilizzare il prodotto enogastronomico di alta qualità al meglio, perché “conoscere vuol dire non sprecare”, come recita il motto del Gastronauta Davide Paolini, ideatore e organizzatore della kermesse milanese. Dalla qualità delle materie prime, passando per la fase di preparazione, fino al prodotto finito che arriva sulle nostre tavole, la manifestazione punta a migliorare la consapevolezza dei consumatori finali rispetto al tema dello spreco alimentare.

Per la sua seconda edizione Milano Golosa si sposta a ridosso dello scalo ferroviario di Porta Romana, tra piazzale Lodi e via Ripamonti, una zona che sarà oggetto di profondi cambiamenti nei prossimi anni. L’allestimento stesso, pensato da Consuelo Saisi e Alessandra Albini, è realizzato all’interno di una ex cartiera ottocentesca che, rimasta per anni in disuso, prende nuova vita grazie a un progetto di recupero industriale, dal nome Spazio Calabiana. Anche grazie a questa scelta, Milano Golosa vuole comunicare al pubblico che non bisogna sprecare, ma che si può dare “nuova vita” al cibo come agli edifici.

Tanti i corsi e le degustazioni sulla stagionalità delle materie prime, su come sceglierle e utilizzarle al meglio, per una maggior coscienza di tutto ciò che si compra e mangia, grazie anche al cuoco Alberto Affer che insegnerà come organizzare la spesa per un’intera settimana. Materie di studio saranno anche il riso, lo zafferano, il parmigiano reggiano – sapevate che con la crosta si possono creare delle gustose chips fatte semplicemente al microonde? Ci sarà anche un’area dedicata ai Vini Best Price: una selezione di cantine con vini dal buon rapporto qualità/prezzo, realizzata in collaborazione con Luca Gardini, Miglior Sommelier del Mondo nel 2010. In ultimo, vi segnaliamo due laboratori sulla birra: il primo sul cosiddetto homebrewing, ossia la pratica di produrre la birra a casa, il secondo chiamato Beer&Food, dedicato agli abbinamenti tra diverse birre e cibi particolari. Insomma, se ne assaggeranno delle belle!

Maggiori info su milanogolosa.it

548879_138798426259946_1267692126_n

18816_179259002213888_679543833_n 549849_227828390690282_920926298_n

Andrea
Andrea Spano
No Comments

Post a Comment