Top
Salone 2015 Preview con Gruppo Cosentino
fade
20976
post-template-default,single,single-post,postid-20976,single-format-standard,eltd-core-1.0,flow-ver-1.3,,eltd-smooth-page-transitions,ajax,eltd-blog-installed,page-template-blog-standard,eltd-header-standard,eltd-fixed-on-scroll,eltd-default-mobile-header,eltd-sticky-up-mobile-header,eltd-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Salone 2015 Preview con Gruppo Cosentino

Salone 2015 Preview con Gruppo Cosentino

Il Salone 2015 è alle porte ed oggi vi racconto le ultime news del Gruppo Cosentino e una esclusiva preview della installazione in Statale di Antonio Citterio Patricia Viel & Partners!

Nel 2014 Gruppo Cosentino presenta un nuovo materiale, Dekton®, una vera e propria rivoluzione nelle superfici per design ed architettura. Una innovazione tecnologica che ha permesso di generare un materiale dalle grandi qualità, si tratta di una superficie ultracompatta, realizzata con la tecnologia TSP (Tecnologia di Sinterizzazione delle Particelle).  Vetro, porcellana e superfici in quarzo si mescolano per creare un materiale dalle proprietà decisamente interessanti, tra le quali: alta resistenza meccanica, buona resistenza a fuoco e calore, alta resistenza a graffi, idrolisi e raggi UV.

dekton 1

Tutte queste caratteristiche hanno influenzato l’utilizzo di questo materiale così versatile e prestante rendendolo infatti adatto a facciate esterne così come a piscine o pavimentazioni, a bagni o per la progettazione di arredi: Dekton® è un materiale a 360°.

Per quanto riguarda il Fuorisalone 2015 Gruppo Cosentino ha affidato ad Antonio Citterio, Patricia Viel and Partners, sempre al fine di mostrare le ampie sfaccettature di Dekton®, la creazione di una sbalorditiva installazione in una delle location più interessante della Design Week: la Statale.

Gruppo Cosentino_Antonio Citterio Patricia Viel and Partners Studio_3

Il tema dell’allestimento è raccontare la città, la sua storia, il suo mondo culturale, sociale ed economico: il risultato della installazione sculturale realizzata con Dekton® è una sorta di quinta teatrale, affascinante e ammaliante. L’intera struttura è composta da 15 lastre di 142cm x 320cm a formare un’enorme quinta a base triangolare, poste su una grande pedana di 17,5m x 7,35m che ne diviene il palcoscenico. Ogni lastra è personalizzata e caratterizzata da un testo scolpito con un’innovativa tecnologia a incisione sviluppata dal dipartimento R&S di Cosentino.

Sempre al Fuorisalone 2015 avremo modo di vedere un esempio della versatilità di Dekton® attraverso Twilight una collezione progettata e realizzata da Monica Förster Design Studio per il Bianchi Café & Cycles. La scelta di utilizzare questo materiale è dovuta ancora una volta alle caratteristiche tecniche che possiede, una grande resistenza al calore e agli shock termici.

“Dekton® sembra un materiale hi-tec e futuristico. Le sue qualità uniche – resistenza al calore e agli shock termici, e il fatto di essere ultra-compatto – lo rende un materiale davvero eccitante da scoprire per me, come designer. Per questo abbiamo creato una collezione basata su queste qualità”, ha spiegato Monica Förster.

iDesignMe-Monica Förster-cosentino-05iDesignMe-Monica Förster-cosentino-04
iDesignMe-Monica Förster-cosentino-02iDesignMe-Monica Förster-cosentino-03

Come potete vedere lo stile della della collezione è lineare e seducente, e si compone di due famiglie, Tealight e Moonlight. Tealight è composta da vassoi con porta tealight integrato,  include anche un porta tealight con sottobicchiere per olio e aceto. Moonlight è formata da portacandele in due diverse misure. Centrale in questa collezione è il contrasto che si crea tra luci e ombre. I portacandele, dall’impatto decisamente raffinato, sono composti da tre lati di forme differenti che interagiscono l’uno con l’altro.

Serena
Serena

Grammar nazi diplomata al liceo classico, laureata in interior design ed appassionata di food, web ed ovviamente... design!

No Comments

Post a Comment